1989 | Autostrade, portali Oswaldiberg

Autostrade, portali Oswaldiberg | Villach (K) –A

Descrizione del progetto:

MOVIMENTO….SEGNO…..MEMORIA
In tanti ci muoviamo attraversando paesaggi sulle autostrade: rette, curve, ponti, salite, discese, tragitti liberi ma anche gallerie. Tra tutti questi elementi solo le gallerie hanno un interno ed un esterno, la montagna è l’edificio, il tunnel lo spazio. Questi spazi si differenziano per nome, altezza, lunghezza e forma, ma esternamente sono quasi indistinguibili. E’ necessario dare ai viaggiatori dei punti di riferimento del loro viaggio, ci si ricorda dove ci si trovava, si sa dove si è, si prova gioia per dove si andrà. I vari portali sono variazioni di un solo tema, trattandosi di un unico tratto autostradale. I tagli metallici modificano l’interpretazione della realtà, il taglio verticale nella montagna appare talvolta come rottura della superficie o come tubo metallico che l’attraversa.